Sabir Gourmanderie
torna con nuovo design e un menù tutto da gustare

 

Il cuoco non inventa, crea attraverso la sapienza e la conoscenza.

 

I Piatti siciliani non sono fatti da ricette, ma da ingredienti.

 

L’essenza della cucina è magia creativa che si ha tutti i giorni

1
1

Vulcanico, temerario, minuzioso.

Forse mai come in questo caso il termine “vulcanico” è stato più appropriato nel mondo della cucina, perché Seby Sorbello è un “etneo” doc, di origine e di carattere.

È Chef Patron di Gourmanderie Sabir, ama definire la propria cucina “a km. illimitati”, perché sì regionale ma, allo stesso tempo, con influenze nazionali e internazionali. Il suo motto è: “Il Cuoco crea, non inventa!”. Ma, proprio come l’Etna, alle cui pendici è nato e si è formato, Seby Sorbello ha ancora tanto da fare e da raccontare. Nel modo e nel mondo che è a lui più congeniale: quello della CUCINA!


Una vera sinfonia gastronomica

Ristorante Sabir Gourmanderie

Immaginate il Gusto, proprio quello con la “G” maiuscola. Adesso abbinateci eleganza e creatività. Infine, perché la ricetta sia davvero completa, occorre tutta la vulcanicità di un carattere e di un territorio unici. Se avete seguito perfettamente le istruzioni, il risultato sarà “Gourmanderie Sabir”.

visita il ristorante

“I piatti siciliani non sono fatti da ricette, ma da ingredienti”.

Lo chef Seby Sorbello segue con amore e dedizione la sua cucina, a cominciare dalla scelta giornaliera e meticolosa delle materie prime del territorio e non, dai metodi di cottura semplici ed innovativi, che esaltino la grande qualità, per rendere ogni piatto un capolavoro del gusto.

scopri i piatti